Categorie
SEO Journalism

Qual è la differenza tra comunicato stampa e articolo?

Il comunicato stampa è un contenuto pensato per far scrivere la notizia ai giornalisti, l’articolo è un contenuto confezionato per il lettore.

Questo è uno dei dubbi principali per chi inizia a lavorare nel mondo della comunicazione: qual è la differenza tra comunicato stampa e articolo? Lo dico subito: il primo viene usato per informare, con un unico documento, tutti i giornalisti che dovranno scrivere contenuti su una notizia.

Quindi, per sintetizzare, il comunicato stampa non è un articolo ma uno strumento per informare chi deve scrivere un contenuto con notizie ufficiali. Qualcosa in più da sapere?

Differenza tra comunicato stampa e articolo

Da un punto di vista strettamente stilistico il comunicato stampa può essere più asciutto e diretto, mentre l’articolo argomenta l’evento o il fatto in modo diverso. In che modo?

Con il tone of voice e lo stile scelto dal giornalista, rimanendo però sempre aderente ai fatti. E a quella che è la struttura tipica di un contenuto pensato per informare: la piramide rovesciata.

differenza comunicato stampa e articolo

Come puoi ben vedere questa è la regola che viene ripresa da entrambe la soluzioni. Quindi, qual è la tra differenza comunicato stampa e articolo? L’intento finale, il primo informa il giornalista e il secondo il pubblico. Ma ci sono una serie di dettagli da sottolineare.

Cosa non fare con un comunicato stampa?

Pubblicarlo così come lo hai ricevuto. Uno dei punti essenziali del libro Scrivere Per Informare verte proprio su questo passaggio: chi lavora nel mondo del giornalismo online non può ignorare una delle regole base dell’ottimizzazione on-page, vale a dire la necessità di avere contenuti unici. Secondo Mountain View:

 Se pubblichi i tuoi contenuti su altri siti, Google visualizzerà sempre la versione ritenuta più appropriata per gli utenti in ciascuna ricerca. Tale versione può essere o meno quella da te preferita. 

Il comunicato stampa lo usi per avere notizie certe e fonti ufficiali. Se lo pubblichi così come lo ricevi, sul tuo sito web, sarà l’ennesimo testo duplicato che si sommerà a quelli dei colleghi altrettanto ignari di ciò che stanno facendo.

Di Riccardo Esposito

Autore del libro Scrivere per Informare insieme a Cristina Maccarrone. Blogger e web writer freelance, padre di My Social Web e di altri due libri dedicati al mondo del blogging.